Il vostro caso merita
essere rappresentato
dal legale più adatto

Qui trovate avvocati che eccellono per
competenza - professionalità - empatia

LA MISSIONE di TOP AVVOCATI

CONNETTERE

Top Avvocati è la piattaforma che facilita il collegamento tra ricerca e offerta nel mondo giuridico. Siamo un mezzo per velocizzare il percorso di ricerca nell’arrivare a trovare il candidato ideale per rappresentare il vostro caso.

Top Avvocati

Chi esercita la professione legale oggi vive tempi ben diversi rispetto qualche decennio fa. Da un lato c’è una concorrenza mai vista prima, dall’altro lato però, grazie ai motori di ricerca, è più facile farsi trovare dal cliente che, grazie alla vostra competenza, professionalità ed empatia sapete di poter servire al meglio. Il nostro obiettivo è aiutarvi di farvi trovare da chi cerca i vostri servizi legali.

Per gli avvocati

Dalle statistiche illustrati sopra emerge che come vi sia una ricerca e, quindi, una richiesta notevole per i servizi legali. Per oltre 90.000 ricerche mensili sui motori per la ricerca ci sono oltre 237 mila avvocati. Top Avvocati si pone l’obiettivo di aiutarvi a trovare facilmente e velocemente l’avvocato con la competenza e con la sede nell’area geografica più adatta alle vostre esigenze.

Per chi cerca

Avvocati
in Italia

Avvocati ogni 1000 abitanti

Aumento degli Avvocati rispetto agli Anni '80

Ricerche al mese per
servizi legali

COS'È TOP AVVOCATI

Top Avvocati opera in tutta Italia e si occupa di conettere persone in ricerca di assistenza legale con l'avvocato più idoneo ad occuparsi del loro caso.

Top avvocati è presente in tutte le regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campagna, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige,  Umbria, Val d'Aosta, Veneto.

Siamo il servizio digitale più grande specializzato nella raccomandazione di avvocati online in Italia.  Riceviamo pagamenti dai nostri partner e per questo possiamo offrirvi questo servizio a titolo gratuito.

TOP AVVOCATI IN ITALIA

AbruzzoAfragolaPordrenoneVareseAstiMarsalaSiena
PescaraMarano di NapoliGoriziaCinisello BalsamoMonclieriGelaTrentino-Alto Adige
L'AquilaBeneventoLazioPaviaCuneoRagusaTrento
TeramoAcerraRomaCremonaCollegnoTrapaniBolano
MontesilvanoPorticiLatinaVigevanoRivoliVIttoriaMerano
ChietiAvellinoGuidonia MontecelioLegnanoNichelinoCaltanissettaUmbria
BasilicataCava' di TirenniFiumicinoGallarateSettimo TorineseAgrigentoPerugia
PotenzaAversaApriliaRhoVercelliSardegnaTerni
MateraEmilia-RomagnaViterboMantovaBiellaCagliariFoligno
CalabriaBolognaPomeziaLeccoPugliaSassariValle d'Aosta
Reggio CalabriaParmaTivoliLodiBariQuartu Sant'ElenaAosta
CatanzaroModenaLiguriaMarcheTarantoOlbiaVeneto
Corgliano-RossanoReggio EmiliaGenovaAnconaFoggiaAlgheroVenezia
Lamezia TermeRavennaLa SpeziaPesaroAndriaToscanaVerona
CosenzaRiminiSavonaAcoli PicenoLecceFirenzePadova
CrotoneFerraraSanremoSan Bendedetto del TrontoBarlettaPrato
CampaniaForlìImperiaSenigaliaBrindisiLivorno
NapoliPiacenzaLombardiaMacertaAltamuraArezzo
SalernoCesenaMilanoFermoMolfettaPistoia

LE CARATTERISTICHE DELL'AVVOCATO IDEALE

Come scegliere il vostro avvocato di fiducia

COMPETENZA

La legislazione italiana ha una delle più ampie regolamentazioni in Europa. Sarebbe impossibile pretendere da un unico avvocato l'essere competente in tutte le materie del Diritto. C'è chi ha accumulato maggior esperienza e specializzazione in una certa materia come il Diritto del Lavoro nell'ambito del Diritto Civile mentre altri hanno conoscenze approfondite nel ambito del Diritto Ambientale del Diritto Amministrativo e cosi via. Il nostro obiettivo è quello di aiutarvi di trovare l'avvocato con la competenza più adatta al vostro caso.

PROFESSIONALITÀ

Nell'ultimo decennio, con la liberalizzazione della professione forense c'è stato un aumento esponenziale degli avvocati iscritti all'Albo. Certamente, come insegna la legge del mercato libero, un numero maggiore di offerte abbassa il prezzo del servizio. Si deve, però, fare attenzione in quanto il prezzo più basso non sempre equivale a risultati migliori per i vostri interessi. Pertanto, essere seguiti e consigliati bene è meglio scegliere la professionalità sul prezzo. Sarete pienamente compensati dai risultati ottenuti.

EMPATIA

Il vostro avvocato deve essere competente e professionale, però non deve assolutamente mancare dell'empatia. Nella maggior parte dei casi, una persona si rivolge ad un avvocato in quanto si trova in una situazione di conflitto o in quanto vorrebbe prevenire una situazione di conflitto. Come potrebbe consigliarvi il vostro avvocato al meglio e nel vostro interesse se mancasse la capacità di comprendere il lato umano di ogni conflitto, quindi non vi fosse empatia.

AVETE DELLE DOMANDE

Lasciateci un messaggio

Notizie dal mondo giuridico

RSS Civile

  • Scivola all’uscita dal ristorante: si applica il foro del consumatore 6 Luglio 2020
    Secondo la Cassazione, sez. VI-3, ordinanza 2 luglio 2020, n. 13562, nel caso in cui un avventore scivoli su una scala all’uscita del ristorante e riporti dei danni, la relativa domanda risarcitoria deve essere proposta al Giudice competente in base al foro del consumatore, applicabile in forza del contratto di ristorazione, quale foro inderogabile e […]
  • Tutte in mediazione obbligatoria le cause per gli inadempimenti COVID-19 6 Luglio 2020
    In sede di conversione del d.l. 30 aprile 2020, n. 28, la l. 25 giugno 2020, n. 70, ha inserito una serie di novità processuali, tra le quali anche in tema di ADR e di mediazione, di cui si intende in questa sede dare conto, soffermandosi sulla più importante, cioè l’introduzione di una nuova ipotesi […]
  • Micropermanenti: illegittima l’esclusione dei postumi invalidanti sulla base del solo esame obiettivo 5 Luglio 2020
    Secondo la Cassazione, ordinanza 1 luglio 2020, n. 13292, il solo esame obiettivo non può comportare, di per sé, l'insussistenza di postumi invalidanti permanenti, in contrasto con le risultanze della CTU e della documentazione medico-legale.
  • Chi risponde e a che titolo dei danni prodotti dagli animali selvatici? 5 Luglio 2020
    La Terza sezione civile della Corte di cassazione – con sentenza n. 12113/2020 – interviene di nuovo sulla vexata quaestio della responsabilità extracontrattuale riferita alle conseguenze dannose provocate a persone o cose per effetto dell’azione di animali selvatici, chiarendo, in particolare, a quale PA appartiene l’obbligo di custodia e quali siano i presupposti per la […]
  • Emergenza Covid e affitto ramo d'azienda: divieto cautelare di incasso per le cambiali a garanzia 2 Luglio 2020
    Ricorrono i presupposti per l’adozione di un provvedimento cautelare d’urgenza che ordini il divieto temporaneo di incasso e girata delle cambiali concesse a garanzia dell’adempimento dell’affittuario di un ramo d’azienda e nella disponibilità dell’affittante, qualora l’affittante rappresenti che l’impossibilità di procedere al pagamento dei canoni sia dovuta ad una crisi di liquidità conseguente alla chiusura […]
  • La causa non imputabile dell’inadempimento non è eccezione in senso stretto 2 Luglio 2020
    La causa non imputabile dell'inadempimento non rientra tra le eccezioni in senso stretto, non essendo la sua contrapposizione all'inadempimento (dedotto quale fatto costitutivo della domanda) riservata per legge alla parte, né potendo essa ritenersi coordinata con un'azione costitutiva. Costituisce piuttosto un fatto di per sé idoneo a impedire il sorgere del diritto fondato sull'inadempimento, escludendone […]
  • R.c.a.: da oggi in vigore il regolamento sul “contratto base” per l’assicurazione obbligatoria 1 Luglio 2020
    Il regolamento adottato dal MISE con decreto n. 54/2020 pubblicato in G.U., la cui entrata in vigore è prevista per il 2 luglio 2020, indica le linee guida a cui deve uniformarsi il rapporto negoziale che si instaura tra l’impresa di assicurazioni e l’utente-consumatore dei servizi assicurativi riferiti alla r.c.a. obbligatoria avente ad oggetto la […]
  • Non si applica l’art. 348 bis c.p.c. se è proposta la querela di falso 1 Luglio 2020
    Non può essere dichiarata l'inammissibilità dell'appello ai sensi degli artt. 348-bis e 348-ter c.p.c. qualora sia stata proposta una querela di falso, in via principale o incidentale, purché nel rispetto dei requisiti di validità di cui all'art. 221, secondo comma, c.p.c., poiché in tal caso è previsto l'intervento obbligatorio del P. M. e, pertanto, la […]
  • Contratto d’opera: per la prova del credito non basta la fattura accompagnatoria 30 Giugno 2020
    Secondo la Cassazione, ordinanza 25 giugno 2020, n. 12645, la fattura accompagnatoria non costituisse prova della prestazione perché priva della firma e del nominativo del vettore e del destinatario, della data e del luogo della consegna e della difformità della merce in essa indicata rispetto ai preventivi allegati.
  • Responsabilità dell’architetto: il caso dell’installazione della cassaforte poi divelta e rubata 30 Giugno 2020
    Al contratto d’opera intellettuale avente ad oggetto la progettazione e la direzione dei lavori di ristrutturazione di un appartamento si applicano le norme di cui all'art. 1218 c.c. (al fine di valutare la sussistenza di responsabilità in capo al professionista) anche con riferimento al riparto dell’onere della prova. A stabilirlo è il Tribunale di Milano […]