Il vostro caso merita di
essere rappresentato
dal legale più adatto

Qui trovate avvocati che eccellono per
competenza - professionalità - empatia

LA MISSIONE di TOP AVVOCATI

CONNETTERE

Top-Avvocati è la piattaforma che facilita il collegamento tra ricerca e offerta nel mondo giuridico. Siamo un mezzo per velocizzare il percorso e arrivare a trovare il candidato ideale per rappresentare il vostro caso.

Top Avvocati

Chi oggi esercita la professione legale vive tempi ben diversi rispetto a qualche decennio fa. Da un lato c’è una concorrenza mai vista prima, dall’altro lato però, grazie ai motori di ricerca, è più facile farsi trovare dal cliente che, grazie alla vostra competenza, professionalità ed empatia potrete servire al meglio. Il nostro obiettivo è aiutarvi a trovare chi cerca i vostri servizi legali.

Per gli avvocati

Dalle statistiche illustrate sotto, emerge come vi sia una ricerca e una richiesta notevole di servizi legali. Per oltre 90.000 ricerche mensili sui motori più noti ci sono oltre 237 mila avvocati. Top-Avvocati si pone l’obiettivo di aiutarvi a trovare facilmente e velocemente l’avvocato con la competenza da voi richiesta e nell’area geografica più adatta alle vostre esigenze.

Per chi cerca

Avvocati
in Italia

Avvocati ogni 1000 abitanti

Aumento degli Avvocati rispetto agli Anni '80

Ricerche al mese per
servizi legali

COS'È TOP-AVVOCATI

Top-Avvocati copre tutta l'Italia e si occupa di connettere le persone che cercano assistenza legale con l'avvocato più idoneo ad occuparsi del loro caso.

Top-Avvocati è presente in tutte le regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige,  Umbria, Val d'Aosta, Veneto.

Siamo il più grande servizio digitale specializzato nella raccomandazione di avvocati online in Italia.  Riceviamo pagamenti dai nostri partner e per questo possiamo offrirvi questo servizio a titolo gratuito.

TOP-AVVOCATI IN ITALIA

AbruzzoAfragolaPordrenoneVareseAstiMarsalaSiena
PescaraMarano di NapoliGoriziaCinisello BalsamoMonclieriGelaTrentino-Alto Adige
L'AquilaBeneventoLazioPaviaCuneoRagusaTrento
TeramoAcerraRomaCremonaCollegnoTrapaniBolano
MontesilvanoPorticiLatinaVigevanoRivoliVIttoriaMerano
ChietiAvellinoGuidonia MontecelioLegnanoNichelinoCaltanissettaUmbria
BasilicataCava' di TirenniFiumicinoGallarateSettimo TorineseAgrigentoPerugia
PotenzaAversaApriliaRhoVercelliSardegnaTerni
MateraEmilia-RomagnaViterboMantovaBiellaCagliariFoligno
CalabriaBolognaPomeziaLeccoPugliaSassariValle d'Aosta
Reggio CalabriaParmaTivoliLodiBariQuartu Sant'ElenaAosta
CatanzaroModenaLiguriaMarcheTarantoOlbiaVeneto
Corgliano-RossanoReggio EmiliaGenovaAnconaFoggiaAlgheroVenezia
Lamezia TermeRavennaLa SpeziaPesaroAndriaToscanaVerona
CosenzaRiminiSavonaAcoli PicenoLecceFirenzePadova
CrotoneFerraraSanremoSan Bendedetto del TrontoBarlettaPrato
CampaniaForlìImperiaSenigaliaBrindisiLivorno
NapoliPiacenzaLombardiaMacertaAltamuraArezzo
SalernoCesenaMilanoFermoMolfettaPistoia

LE CARATTERISTICHE DELL'AVVOCATO IDEALE

Come scegliere il vostro avvocato di fiducia

COMPETENZA

La legislazione italiana ha una delle più ampie regolamentazioni in Europa. Sarebbe impossibile pretendere da un unico avvocato una competenza approfondita in tutte le materie del Diritto. C'è chi ha accumulato maggior esperienza e specializzazione in un certo ramo del Diritto Civile, come il Diritto del Lavoro, mentre altri hanno conoscenze nell'ambito del Diritto Ambientale, del Diritto Amministrativo e cosi via. Il nostro obiettivo è quello di aiutarvi a trovare l'avvocato con la competenza più adatta al vostro caso.

Nell'ultimo decennio, con la liberalizzazione della professione forense c'è stato un aumento esponenziale degli avvocati iscritti all'Albo. Certamente, come insegna la legge del mercato libero, un numero maggiore di offerte abbassa il prezzo del servizio. Si deve, però, fare attenzione in quanto il prezzo più basso non sempre equivale a risultati migliori per i vostri interessi. Pertanto, per essere seguiti e consigliati bene è meglio scegliere la professionalità sul prezzo. Sarete pienamente ricompensati dai risultati ottenuti.

PROFESSIONALITÀ

EMPATIA

Il vostro avvocato deve essere competente e professionale, però non deve di certo mancare di empatia. Nella maggior parte dei casi, una persona si rivolge ad un avvocato poiché si trova in una situazione di conflitto o vorrebbe prevenire una tale situazione. Come potrebbe consigliarvi al meglio il vostro avvocato e nel vostro interesse se mancasse la capacità di comprendere il lato umano di ogni conflitto, se quindi non vi fosse empatia?

AVETE DELLE DOMANDE

Lasciateci un messaggio

Notizie dal mondo giuridico

RSS Civile

  • Il Giudice deve motivare sull’eliminazione e sulla riduzione delle voci della nota spese 14 Ottobre 2021
    Quando è acquisita agli atti del processo una specifica nota delle spese il giudice non può limitarsi ad una globale determinazione dei diritti di procuratore e degli onorari di avvocato in misura inferiore a quelli esposti ma ha l'onere di dare adeguata motivazione dell'eliminazione e della riduzione di voci da lui operata, allo scopo di […]
  • Al Condominio l’onere di attivarsi per ottenere la proroga del primo incontro di mediazione 14 Ottobre 2021
    L’art. 71 quater disp. att. c.c. dispone, al terzo comma, che al procedimento di mediazione è legittimato a partecipare l’amministratore, sia come istante che come convocato, previa delibera assembleare da assumere con la maggioranza di cui all’articolo 1136 c.c., secondo comma; ed ancora, il successivo comma contempla poi l’ammissibilità di una proroga del termine di […]
  • Contratti agrari: domanda riconvenzionale ed eccezione di inadempimento 13 Ottobre 2021
    È improcedibile la domanda riconvenzionale per non essere stata preceduta dal tentativo di conciliazione. Il principio, pacifico nella giurisprudenza di legittimità, è stato ribadito dalla Corte di Appello di Napoli con sentenza n. 3344 del 23 settembre 2021.
  • Malata di parkinson cade in una struttura e muore: va provato il nesso causale con l’omissione dei sanitari 13 Ottobre 2021
    Deve essere cassata la sentenza di merito, ove non sia possibile comprendere se, applicando il tradizionale criterio del “più probabile che non”, la paziente, malata di Parkinson, caduta accidentalmente nella struttura ove si trovava ricoverata, sarebbe o meno sopravvissuta nel caso in cui le fosse stata prestata tempestiva assistenza: in questi termini non vi è […]
  • Locazioni commerciali: la solidarietà del cedente ex art. 36 L. 392/78 è “impura” 12 Ottobre 2021
    Nei rapporti di locazione commerciale, ove intervenga una successione nel contratto ai sensi e per gli effetti dell’art. 36, L. 392/78, la responsabilità del cedente è solidale, ma ha natura sussidiaria (altrimenti detta “solidarietà impura”). Il cessionario del contratto ed il locatore non possono escludere all’originario conduttore, cedente, di profittare ex art. 1304 cod. civ.della […]

RSS Tributario

  • L’IVA è dovuta anche se la fattura è emessa per operazioni inesistenti 13 Ottobre 2021
    La fattura concernente operazioni inesistenti e scontata in banca al fine di ottenere un'anticipazione sul credito rappresentato dal documento contabile deve ritenersi messa in circolazione, essendosi verificato lo spossessamento in favore dell'ente creditizio. Tale fattura è, dunque, emessa ai sensi dell'art. 21, primo comma, del d.P.R. n. 633 del 1972, indipendentemente dalla formale consegna o […]
  • Presunzione maggior reddito da movimenti bancari: applicabile a tutti i contribuenti 12 Ottobre 2021
    La presunzione legale di maggior reddito fondata sulle operazioni bancarie, come prevista dall’art. 32 del d.p.r. n. 600 del 1973, si applica alla generalità dei contribuenti e, dunque, anche alle persone fisiche che non esercitano attività di impresa. Secondo l’ordinanza n. 25813/2021 della Cassazione civile, in relazione a tali ultimi soggetti, tuttavia, rilevano solo i […]
  • L’evasione nelle società di persone va riferita all’ente o ai singoli soci? 11 Ottobre 2021
    Con riguardo alla dichiarazione infedele presentata da chi amministri una società di persone e più in particolare dal socio accomandatario, secondo la sentenza n. 34407/2021 della Cassazione penale la norma incriminatrice pone a carico di costui, nella veste rappresentativa così assunta e tale da imporre a suo carico l'obbligo dichiarativo, la condotta penalmente rilevante, con […]
  • Illegittima la rettifica del valore del bene venduto dopo tre anni dalla registrazione dell’atto 6 Ottobre 2021
    Secondo l’ordinanza n. 26894/2021 della Cassazione civile, decorsi i termini di decadenza previsti per l'esercizio della potestà impositiva, ovvero del diritto al rimborso dell'imposta versata, opera il principio del cd. consolidamento del criterio impositivo secondo il quale rimane preclusa, tanto per il contribuente quanto per l'amministrazione, l'invocabilità di diritti che presuppongono la modificazione del titolo […]
  • Società di fatto: il Fisco può provarne l’esistenza usando indici presuntivi 5 Ottobre 2021
    La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 24881, pubblicata il 15 settembre 2021, ha statuito che l’esistenza di un’attività imprenditoriale societaria richiede, ai fini fiscali, sia il requisito dell’apparenza del vincolo sociale nei confronti dei terzi, quale indice rivelatore della reale esistenza di tale società, sia l’effettiva esistenza degli elementi costitutivi di […]

RSS Amministrativo

  • Avvalimento operativo e avvalimento di garanzia: quali le differenze? 14 Ottobre 2021
    Qualora ’impresa proponga in gara un bene fabbricato da un altro operatore e indichi quest’ultimo come ausiliario, sia pure al solo dichiarato fine di dimostrare il buon esito di precedenti commesse di contenuto analogo, si verte nell’ambito di una forma operativa di avvalimento: questo, infatti, non è strutturalmente limitato alla generica garanzia di solidità patrimoniale, […]
  • Conflitto tra i poteri dello Stato: non vi rientrano le violazioni dei regolamenti parlamentari 14 Ottobre 2021
    Con la ordinanza n. 193 del 2021 il Giudice delle leggi ha dichiarato l’inammissibilità del conflitto di attribuzioni tra poteri dello Stato promosso da un parlamentare, poiché le contestate direttive della Presidenza del Senato costituiscono interpretazione degli artt. 145 e 146 del regolamento e sono, quindi, sottratte al sindacato costituzionale in virtù dell’autonomia spettante alle […]
  • Accesso agli atti della Lega Italiana Calcio Professionistico: è consentito? 13 Ottobre 2021
    È da rigettare il ricorso avverso il diniego dell’istanza di accesso agli atti presentata nei confronti della Lega Italiana Calcio Professionistico – Lega Pro e relativa all’ostensione della documentazione riguardante l’elezione degli organi di vertice dell’associazione. Lega Italiana Calcio Professionistico – Lega Pro è una associazione non riconosciuta di diritto privato e priva di personalità […]
  • Abusi edilizi: i casi in cui si può ricorrere alla fiscalizzazione 13 Ottobre 2021
    La fiscalizzazione dell’abuso edilizio può riguardare non solo vizi formali e procedurali, ma perfino vizi sostanziali. Tuttavia, deve trattarsi di vizi emendabili, nel senso che l’Amministrazione, ogni volta che ciò sia possibile, deve privilegiare la riedizione del potere depurato dai vizi riscontrati, ancorché aventi carattere sostanziale, e ricorrere alla demolizione dell’opera abusiva solo quale extrema […]
  • Commissione giudicatrice gare di appalto: per quali attività non è richiesta la collegialità? 12 Ottobre 2021
    La sola delega di carattere istruttorio conferita a due commissari della commissione giudicatrice di gare d’appalto, in virtù delle loro competenze tecniche, non vale a pregiudicare od obliterare sic et simpliciter il principio della collegialità, perché i compiti delegati ai singoli commissari hanno portata meramente istruttoria, mentre le (successive e finali) attività di valutazione e […]